Risultati
UAE Tour 2020 - Ewan ancora padrone a Hatta Dam. Quarto Ulissi

UAE Tour 2020 - Ewan ancora padrone a Hatta Dam. Quarto Ulissi
condividi la pagina:

Come nel 2019 è stato di nuovo  Caleb Ewan (Lotto Soudal) a conquistare il traguardo di Hatta Dam nella seconda edizione dell'UAE Tour. Il folletto australiano è stato nuovamente in più forte in occasione del caratteristico arrivo sulla diga vincendo praticamente per distacco al termine del terribile muro. L'unico ad impensierirlo è stato  Sam Bennett (Deceuninck - Quick Step) che ha anticipato la volata ma è stato saltato a velocità doppia da Ewan. Terza piazza per un altro sprinter di razza,  Arnaud Demare (Groupama - FDJ), mentre la quarta posizione è andata a un buon  Diego Ulissi (UAE-Team Emirates).

Nonostante l'indurimento del percorso verso l'erta finale la tappa non ha regalato grandi sussulti. I portacolori della Vini Zabù - KTM  Veljko Stojnic e  Leonardo Tortomasi sono stati gli unici a tentare una fuga, guadagnando fino a 5 minuti di vantaggio prima di rimbalzare indietro. Ai -20 la situazione si è accesa grazie ad un'accelerazione imposta dalla Movisatr che ha fatto fuori alcuni corridori più pesanti come  Mark Cavendish (Bahrain - McLaren) e soprattutto il vincitore di ieri  Pascal Ackermann (BORA - hansgrohe). Più avanti hanno provato a sorprendere i favoriti  Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling) e  Nicola Conci (Trek-Segafredo) che con un attacco di coppia hanno guadagnato rapidamente una quindicina di secondi. Le squadre inseguitrici si sono però ben organizzate andando a riassorbirli in vista del muro conclusivo.

Deceuninck e Mitchelton hanno scandito il passo ma quando la strada si è impennata erano i Lotto davanti con  Caleb Ewan in seconda ruota. L'australiano si è visto superare da  Sam Bennett ma non ha esitato a portarsi sulla ruota dell'irlandese e poi saltarlo agevolmente in vista del traguardo. A 4'' dal vincitore hanno concluso tutti gli uomini di classifica; da segnalare soltanto l'assenza di  Chris Froome (Team INEOS) che al rientro alle corse si è dovuto sfilare dal gruppo quando la gara è entrata nel vivo. Per il vincitore di giornata anche l'onore di indossare la maglia di leader nella tappa di domani; l'arrivo in quota a Jeben Hafeeet rimescolerà però le carte.





24/02/2020

Diretta Ciclismo


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio